Noleggio operativo per le Aziende

I VANTAGGI DEL NOLEGGIO OPERATIVO

 Il Noleggio Operativo è un servizio di natura NON finanziaria che mette a disposizione una terza possibilità di godimento del Bene da parte del Cliente, oltre all'acquisto con pagamento in contanti e con pagamento rateale: acquisire ed utilizzare un bene strumentale senza necessariamente doverlo acquistare, perché quel bene strumentale si può acquisire ed utilizzare sotto forma di servizio, a fronte del pagamento di un canone periodico.

Attraverso questo strumento, Liberi Professionisti e Studi Associati, Società di Persone (ditte individua- li, s.n.c., s.a.s.), Società di Capitali (S.p.A, S.r.l, S.r.l.s.) Enti e Associazioni possono usufruire di notevoli vantaggi fiscali a loro riservati.

Non sono ammesse società a capitale pubblico.

VANTAGGI PER IL CLIENTE

Nessuna immobilizzazione di capitali

A differenza dell'acquisto, grazie ai canoni, il cliente può conservare il capitale e mantenere i margini di credito nei confronti della banca e dei fornitori. Non essendo considerata un'operazione finanziaria, non va a influire sulle linee di credito bancarie e non impatta in centrale rischi.

Nessuna incidenza sullo stato patrimoniale

Il Noleggio Operativo non è un'operazione finanziaria finalizzata all'acquisto con riscatto finale del

bene ad una quota prestabilita.

Il bene non va iscritto tra le attività nel prospetto di bilancio, in quanto non se ne acquisisce la proprietà Si pagano dei canoni, che non incidono sullo stato patrimoniale perché vengono considerati un servizio.

Gestionsemplicbeneficifiscale

I canoni di locazione non seguono un piano di ammortamenti, perché i canoni vengono considerati un servizio.

I canoni non sono soggetti, ove previste, a tassazioni come IRES o IRAP.

Al contrario, i canoni sono interamente deducibili dal reddito imponibile (100%) e quindi concorrono alla diminuzione del reddito imponibile ai fini IRAP (reddito imponibile: è il valore su cui viene applicata l'aliquota per calcolare l'imposta).

Pure & Clean
Pure & Clean

Sicurezznellpianificazione

I canoni sono fissi ed invariati per tutta la durata del contratto, con pagamenti automatizzati SEPA e

senza spese di incasso.

Gestione amministrativa semplificata: l'onerosa gestione derivante dalla proprietà dei beni

(manutenzione, smaltimento, piano di ammortamento...) viene demandata ad un operatore esterno.

RISPOSTDOMANDE FREQUENTI

1.È ugualauleasing?

NO, perché NON è un'operazione finanziaria finalizzata all'acquisto con riscatto finale del bene ad una quota prestabilita. Inoltre fiscalmente i canoni di noleggio sono da considerarsi diversi da quelli di leasing. I canoni di noleggio non vengono infatti calcolati sulla base di tassi di interesse in vigore, non seguono un piano di ammortamenti e non sono soggetti, ove previste, a tassazioni come IRES o IRAP.

2.È ugualaufinanziamento?

NO, il Noleggio Operativo non è un finanziamento: Grenke non eroga denaro al cliente. I canoni di noleggio non vengono calcolati sulla base di tassi di interesse in vigore. Non vi sono imposte di bollo. La proprietà del bene durante la vita contrattuale è in capo a Grenke.

3.canoni dnoleggio sonindicizzatcostanti?

Sono costanti senza alcun adeguamento ISTAT.

4.QualtassdinteresssapplicacanondNoleggio?

NESSUNO, i canoni non sono determinati da TAN e TAEG.

5.Perché uclientdovrebbscegliere iNoleggiOperativo?

Perché per un'impresa l'acquisto implica un esborso immediato e totale del costo del bene, con un recupero fiscale dilazionato in anni, gravato dall'imposta fiscale IRAP. Con il noleggio il cliente paga dei canoni, considerati un servizio, ottenendo così il massimo beneficio fiscale (NO IRAP) e la dilazione nel tempo dell'esborso di denaro.

6.partire dqualimportè possibilaccedere allsoluziondGrenke? Con Grenke il noleggio è possibile già a partire da un prezzo d'acquisto di 500 euro, consentendovi così di realizzare anche piccoli investimenti.

7.privatconsumatorpossonsottoscrivere uContrattdNoleggio?

NO. Solo coloro che possiedono una Partita Iva possono stipulare un contratto con Grenke.

8.Chpuò fare ucontrattdNoleggiOperativo?

Liberi Professionisti e Studi Associati, Società di persone (Ditte Individuali, s.n.c., s.a.s), Società di

Capitali (S.p.A., s.r.l., S.r.l.s.), Enti e Associazioni.

9. ChNOpuò fare uContrattdNoleggio?

Privati consumatori. Aziende con capitale a partecipazione statale.

10.uclientchpresentgià dellsegnalazioniBanchDatvienapprovatuna

richiestdnoleggio?

La valutazione finale spetta comunque al Credit Center Grenke, è una valutazione che viene fatta su ogni singola pratica, secondo diversi criteri di valutazione. Naturalmente dipende dalla gravità delle segnalazioni.

11. Clienteperché lmirichiestdnoleggio è statrespinta?

Il Credit Center Grenke valuta una richiesta di noleggio a 360°, valutando diversi parametri, pertanto le motivazioni possono essere svariate. In ogni caso, rimanendo la determinazione riservata esclusivamente alla valutazione di Grenke, le motivazioni non saranno comunicate.

12. Clienteesistidiritto drecessneNoleggiOperativo?

NO. NON è previsto il recesso, trattandosi di rapporto contrattuale avente ad oggetto il noleggio operativo di beni mobili strumentali stipulato tra soggetti che operano nell'ambito di attività professionale o di impresa e non tra/con soggetti "consumatori".

13. Quantdura icontratto?

Il cliente può decidere tra possibili alternative: 12, 24, 36, 48, 60 mesi.

14. Cossuccedallfindecontratto?

Al termine della durata del noleggio e senza bisogno di espressa richiesta o intimazione, il cliente dovrà restituire a propria cura e spesa il materiale a Grenke. In caso di ritardo nella restituzione, il cliente dovrà continuare a corrispondere a Grenke Locazione, a titolo di indennizzo, gli importi che verranno calcolati sulla base dei periodi di fatturazione concordati e previsti dalle condizioni di contratto, sino all'effettiva restituzione del Materiale.

Tale indennità verrà automaticamente fatturata e addebitata. Il cliente ha facoltà di richiedere a Grenke la proroga del noleggio formulando specifica richiesta con un preavviso di almeno 30 giorni rispetto alla scadenza del contratto medesimo.

Lspesdecontratto

15. Il cliente come può versare i canoni, pagare le fatture?

Tutte le fatture saranno pagate con addebito diretto SEPA. L'addebito SEPA è gratuito e non ci sono spese di incasso aggiuntive. Il cliente dovrà comunicare il proprio IBAN per l'addebito dei canoni in fase di sottoscrizione della richiesta di locazione per permettere a Grenke di eseguire i necessari controlli.

16. Quando vengono addebitate le fatture sul conto corrente?

Entro la terza settimana dalla data della fattura. Indicativamente i canoni vengono addebitati fra il 15 e il 30 di ogni mese.

L'assicurazionnecontrattdlocazione

17. Perché è obbligatoria l'assicurazione?

Perché essendo la proprietà del bene in capo a Grenke, a tutela sia del cliente che di Grenke è obbligatorio che il bene sia coperto da assicurazione.

18. Cosa copre la polizza assicurativa applicata ai beni noleggiati?

La polizza è ALL-RISK (furto, incendio, danni lettrici/elettronici, danni accidentali ecc.).

19. Quanto, quando e come pago la copertura assicurativa per i beni oggetto del contratto di noleggio?

L'importo viene stabilito in base alla tipologia di bene e valore. Nel preventivo viene indicato il costo annuale. All'inizio di ogni anno, nel mese di gennaio, il cliente riceve la fattura relativa al costo annuale della copertura assicurativa addebitata su conto corrente con addebito SEPA. All'inizio di ogni contratto Grenke emette una fattura per il costo assicurativo con addebito SEPA con scadenza a

45gg. dalla data di emissione della fattura, lasciando così il tempo al cliente di fornire i documenti

dell'eventuale Assicurazione in proprio. Eventuale assicurazione in proprio dovrà essere tempestivamente inviata a Grenke unitamente ad una Manleva assicurativa entro e non oltre 30 giorni dalla fatturazione del contratto. Eventuale documentazione dovrà essere inviata via email a assicurazione@grenke.it.

20.Clientesibensrompvienrubato?

Il cliente è tenuto al buon uso/funzionamento dei beni. È opportuno inoltrare denuncia di sinistro/furto a Grenke entro 3 giorni dall'evento. Grenke si attiverà per garantire la copertura.


Inviaci una tua specifica richiesta